#20 -Diventare finanziariamente liberi non spendendo mai più del necessario.

La vita dell'uomo comune e' abbastanza semplice e prevedibile. Nasci, studi, lavori, vai in pensione a 65 anni (più 70 temo per la nostra generazione) e muori. Tutto il periodo da quando si esce di casa a quando si raggiunge l'età pensionabile e' solitamente passato in gradi diversi di ansia / stess a causa della … Continue reading #20 -Diventare finanziariamente liberi non spendendo mai più del necessario.

Advertisements

#10 – Investire a prova di scemo #1

Ok Abbiamo appurato che: Bisogna ridurre le spese inutili il più possibile e risparmiare. Tenere i soldi fermi in banca li fa erodere implacabilmente dall’inflazione. La borsa, nel lungo periodo, sale sempre. Resta il poco trascurabile dettaglio: dove investire, di preciso? Una prima alternativa potrebbe essere quella di comprare azioni di società estremamente grandi, solide … Continue reading #10 – Investire a prova di scemo #1

#8 – Il Segreto: La Borsa Va Sempre Su

Ho sempre avuto un rapporto strano con mio padre. Uomo all'apparenza molto duro ma in realtà con un cuore grande cosi, mio padre è sempre stato molto severo e con una grande passione per il litigare con la gente. Durante la mia giovinezza mi prendevo spessissimo a cornate con lui ed eravamo quasi sempre in … Continue reading #8 – Il Segreto: La Borsa Va Sempre Su

#7 – Perché il suicidio di Civitavecchia non è “colpa delle banche”.

Se siete in qualche modo connessi col mondo dell’informazione, avrete senz’altro letto della drammatica notizia del pensionato di Civitavecchia che si è tolto la vita. A quanto pare, la spinta al tragico gesto è venuta dall’aver perso tutti i risparmi di una vita, che erano stati messi per intero in obbligazioni subordinate emesse dalla (fallita … Continue reading #7 – Perché il suicidio di Civitavecchia non è “colpa delle banche”.

#6 – La principale ragione per cui siete poveri

risparmio costi auto usata incassaforte

“Maledizione”, si dice l’italiano medio, “la fa facile quel bastardo di Andrea. Spendi poco, risparmia, e investi il rimanente, dice lui, ma io guadagno 1560 euro al mese! Come faccio a risparmiare? Copro i costi e mi avanza giusto qualcosina per le vacanze e gli extra.” La mia risposta in situazioni normali sarebbe una cura … Continue reading #6 – La principale ragione per cui siete poveri

#5 – L’implacabile forza delle piccole percentuali

In alcuni dei post visti finora, come l’introduzione a questo blog, vi parlo di numeri che possono sembrare strani. “100 euro risparmiati al mese fanno quasi 90.000 euro di differenza in 35 anni” Direte voi: "100 euro al mese = 1200 euro all’anno". "1200 euro all’anno per 35 anni = 42,000 euro". “Da dove vengono … Continue reading #5 – L’implacabile forza delle piccole percentuali