In questa pagina, che verrà aggiornata di tanto in tanto, troverete letture che io consiglio: in massima parte sono libri o blog a sfondo economico / finanziario, ma non per forza.

  • Your Money Or Your Life, di Vicky Robin e Joe Dominguez, è probabilmente il testo che ha dato inconsapevolmente vita a tutto il movimento per la Financial Independence.
    Questi due pionieri, senza troppi fronzoli e con tanta Americana concretezza, sviluppano un programma in 9 punti su come prendere la vostra vita finanziaria per le corna.
    Se dovete leggere UN libro solo su come gestire i vostri soldi, leggete YMOYL.
  • Irrational Exhuberance, di Robert Shiller (premio Nobel per l’Economia), è praticamente un manuale di storia e di basi dell’investire.
    A mio avviso è uno dei libri più utili per capire come funziona la borsa nei suoi trend di medio/lungo periodo, che sono quelli che contano per l’investitore intelligente.
    Shiller è quello che si è inventato il CAPE, uno delle poche misure della valutazione di borsa che abbia un senso guardare.
  • The Millionaire Next Door, (in italiano Il Milionario Della Porta Accanto) di T. Stanley e W. Danko, e’ un libro che ricerca i tratti comuni dei milionari in America. Scritto in modo agile ma serio, si scopre come i ricchi, in media, non guidino la Ferrari e non siano diventati tali guadagnando moltissimo, ma (sorpresa sorpresa) spendendo molto meno di quanto guadagnavano.
  • The Intelligent Investor, di B. Graham, e’ probabilmente il miglior libro / guida su come investire mai scritto. Warren Buffet e’ un discepolo di Graham, credo basti questo per darvi un’idea. Originariamente scritto nel 1949, i suoi principi rimangono attualissimi anche oggi. Necessita di un minimo di conoscenza economica, pur non essendo un testo tecnico.
  • A Random Walk Down Wall Street (in italiano A Spasso Per Wall Street), di B. Malkiel, prende spunto dalla storia economica (in particolare delle borse) e ne rivisita le follie e gli errori, delineando una strategia di investimento ottimale ed in generale sostenendo la tesi che i mercati sono imprevedibili, anche per gli esperti, nel breve periodo, ma che nel lungo periodo premiano sempre gli investitori pazienti e coi nervi saldi. A volte diventa un po’ tecnico, ma in generale e’ accessibile a chiunque.
  • Tap Dancing To Work, di C. Loomis, e’ una bella raccolta di articoli ed interviste (la maggior parte tratte dalla rivista americana Fortune) su Warren Buffett, redatta dalla giornalista che meglio lo conosce al mondo.
    E’ un’ottima maniera di avvicinarsi al genio dell’investitore piu’ famoso al mondo, e per scoprire come sia una persona molto, molto diversa dallo stereotipo del Gordon Gekko di Wall Street.
  • Common Sense On Mutual Funds, di J. Bogle e’ il più famoso libro dell’inventore degli Index Funds, nonché fondatore di Vanguard.
    In questo libro si fa beffe dei fondi di investimento tradizionali, ed espone la tesi (che storicamente si e’ rivelata, e continua a rivelarsi, corretta) secondo la quale un approccio agli investimenti basato sulla semplicità ed i bassi costi tenda nel lungo periodo ad essere vincente.
  • The Big Short (in italiano La Grande Scommessa), di M. Lewis, e’ il libro da cui hanno tratto l’omonimo film.
    Lewis scrive meravigliosamente delle vicissitudini di tre separati gruppi di persone che avevano visto l’arrivo della grande crisi finanziaria che ha sconvolto la fine del primo decennio degli anni 2000.
  • Early Retirement Extreme, di J.L. Fisker, e’ il libro che ha dato via al moderno movimento dell’Early Retirement. Jacob Lund Fisker e’ un (ex) astrofisico nucleare Danese che dopo un breve numero di anni passati a vivere frugalmente ed a sviluppare abilita’ laterali ha abbandonato la sua carriera “pensionandosi” in eta giovanissima’.
    Questo libro e’ la descrizione della sua filosofia di vita, e di come applicarla. Per farvi un’idea potete visitare la pagina wiki.
  • Mr. Money Mustache. e’ il blog piu’ figo del mondo.
    Pete e’ un ingegnere Canadese che si e’ trasferito in America, ha lavorato duramente risparmiando piu’ del 50% dei suoi stipendi ed ha smesso di lavorare a 31 anni, avendo accumulato sufficienti asset per vivere di rendita per il resto dei suoi giorni.
    Scritto con tono guascone, Pete spazia da progetti DYI, a pubbliche umiliazioni di chi compra grossi Pick Up, a consigli su come investire.
    Mr Money Mustache e’ il blog di personal finance / Early Retirement piu’ visitato al mondo.
  • La Starcapital, azienda tedesca, ha una meravigliosa pagina web dove pubblica le proprie analisi del mercato azionario mondiale.
    A differenza dei vari stregoni truffaldini che fanno previsioni a breve periodo, i loro rendimenti attesi ed analisi hanno sempre orizzonti lunghi, e sono da leggere in modo probabilistico.
    Come tutte le analisi serie, insomma.

 

Disclaimer:

I link ai libri sono tutti link affiliati amazon, che mi riverserà una piccola commissione in caso di acquisto da parte vostra.

Questa commissione non ha nessun impatto sul prezzo finale da voi pagato, ed i proventi verranno usati per pagare le spese di hosting del sito (circa 30 euro l’anno). Nell’improbabile caso che le commissioni di un anno superino questo ammontare, il 50% dell’extra verrà donato in beneficenza a questa missione in Cameroun, dove mia sorella (che e’ un essere umano migliore di me) ha trascorso sei mesi.

Advertisements