#72 – Specializzazione o poliedricità?

Con la costante polarizzazione della ricchezza che sta sempre di più estremizzandosi, sembra che non vi siano alternative all'eccellenza o all'irrilevanza. Gli americani chiamano questo processo "winner take all economy", che ha tra i suoi più fulgidi esempi tutto ciò che gravita attorno a internet. Pensate a Facebook, Google o Amazon, solo per citare nomi … Continue reading #72 – Specializzazione o poliedricità?

Advertisements

#71 – Ho cancellato Facebook.

  Gli unici social media che utilizzo con costanza sono Twitter e Linkedin. Il primo mi piace perché, se utilizzato bene, è una moderna versione di un feed RSS, e permette di seguire persone che ci interessano ed hanno qualcosa di interessante da dire. Il rischio con Twitter è quello di chiudersi in una "bolla … Continue reading #71 – Ho cancellato Facebook.

#70 – Update: Il mio portafoglio investimenti.

Vi sottopongo un update del mio portafoglio investimenti (valori alla data di oggi 19/03/2018). Potete trovare qui la situazione a fine novembre 2017 (l'ultima volta che ho aggiornato prima di oggi). La mia Asset Allocation è variata leggermente, perché a seguito della breve depressione avvenuta recentemente (ne avevamo parlato) ho acquistato qualcosina, e si è … Continue reading #70 – Update: Il mio portafoglio investimenti.

#69 – L’investimento “giusto” non esiste.

La tipologia di domanda che ricevo più spesso via email è: Ho dei soldi da investire, dove li investo? Compro l'ETF Pinco o l'ETF Palla? Spesso evito la questione o rispondo in modo vago, con conseguente più o meno grande insoddisfazione dell'interlocutore. Il punto è che non esiste una risposta univoca a questa domanda. O … Continue reading #69 – L’investimento “giusto” non esiste.

#68 – Fate pulizia nei vostri conti.

Amo spesso ripetere che nelle finanze, come in generale nella vita, la cosa più furba da fare (oltre ad evitare le cazzate cosmiche) è focalizzarsi sulle cose importanti. Inutile perdersi in dettagli e minuzie: per perdere peso, meglio eliminare in toto l'alcol ed i fritti piuttosto che usare la saccarina nel caffè. Per quanto riguarda … Continue reading #68 – Fate pulizia nei vostri conti.

#67 – All-in, o un pezzo per volta?

La seconda domanda che ricevo più spesso via email (per la prima arriverà un post in futuro) è questa: "Ciao Andrea, devo iniziare ad investire, ho X euro in cash, ma ho paura che la borsa sia molto alta. Mi conviene investire tutto insieme in un sol colpo, o faccio un pezzo alla volta?" Non … Continue reading #67 – All-in, o un pezzo per volta?

#66 – La borsa è crollata questa settimana.

Scrivo queste parole dopo la chiusura della borsa di NY di lunedì 5 febbraio, quando l'S&P500 ha appena perso il 4%, dopo una seduta di venerdì in cui ha perso il 2%. Dopo un 2017 in cui la borsa (in particolare quella americana) non ha fatto altro che salire implacabilmente senza scossoni, l'ultima settimana ha … Continue reading #66 – La borsa è crollata questa settimana.

#65 – Lean, Mean & Fuck You!

I miei primi anni a New York avevo come vicino di casa un ragazzo simpaticissimo, che nel tempo è diventato un amico. Lavora per il Nasdaq, in un ruolo commerciale, ed un giorno mi annunciò che la sua azienda stava facendo un round di licenziamenti che avrebbero coinvolto parecchie persone. Dopo essermi sincerato che lui … Continue reading #65 – Lean, Mean & Fuck You!

#64 – Il recap del 2017.

Il 2017 è stato, per me, un anno eccellente dal punto di vista finanziario, che ha visto il totale dei miei possedimenti crescere di più di un quarto, precisamente del 26%. Le Bahamas si avvicinano quindi ad ampie falcate. Se avete risparmiato, investito con costanza, ed evitato errori colossali, è probabile che sia stato un anno … Continue reading #64 – Il recap del 2017.

#63 – Il principale nemico siete voi.

Appena messo negli archivi un anno fantastico come il 2017, fatto di borse che salgono costantemente con pochissimi scossoni e virtualmente zero momenti di panico (ricordate la Brexit? Ecco appunto, non se la ricorda nessuno), il 2018 è partito a bomba. Nella prima settimana dell'anno, le borse europee hanno guadagnato, in media, circa il 2,3%: … Continue reading #63 – Il principale nemico siete voi.