#90 – Vivere come uno studentello.

Le rare volte in cui mi capita di parlare di risparmio e vivere cercando di spendere poco, una delle obiezioni più frequenti che sento è:

“Eh ma così vivi come uno studentello”.

Per questioni misteriose, la mia reazione è sempre stata difensiva.

“Ma no dai non è vero… Non proprio… Ogni tanto vado a fare immersioni…”

Come a dover giustificare.

Poi però, in uno dei miei ciclici peregrinaggi alla mecca del risparmio (il fu blog di Jacob Lund Fisker, earlyretirementextreme.com), sono capitato su questo articolo.

Cosa c’è di male/brutto a vivere come uno studentello?

Ricordo generalmente i miei anni da studente come un periodo felice e bellissimo.

Chiaro, certe cose non le posso più fare (es: fare baldoria tutta notte e svegliarmi il giorno dopo come se nulla fosse), altre non le voglio più fare (correre dietro alle gonnelle, visto che sono felicemente sposato), ma da studente:

  • Facevo sport quattro volte a settimana, cosa che mi portava ad essere molto più in forma di adesso, oltre allo splendido elemento sociale che viene con la pratica di uno sport di squadra.
  • Non avevo nessuna preoccupazione relativa ai soldi.
  • Vedevo/conoscevo un sacco di gente ogni settimana.
  • Avevo tempo per perseguire i miei hobby.
  • I miei discorsi vertevano prevalentemente su viaggi, divertirsi, le donne, la birra, fantasticare sul futuro.

Solo per dirne alcune.

Quando parlo con la maggior parte degli “adulti”, sento soprattutto lamentele su quanto il loro lavoro sia logorante, il capo non li capisca, di come siano indebitati per decenni, di come non riescono a vedersi con nessuno, non riescono a fare sport, ecc.

Ogni attività legata al divertimento necessita di mesi di pianificazione, e non occupa mai più del 5% dei giorni di un anno.

Purtroppo sono ancora lontano dal poter (di nuovo) vivere come uno studentello, ma sicuramente non mi appare certo una prospettiva così poco interessante 🙂

Buon Risparmio

5 thoughts on “#90 – Vivere come uno studentello.

  1. Effettivamente. Molti mi dicono: eh ma se risparmi 550 euro al mese, come ti togli gli sfizi? Vivi di privazione.
    A volte vorrei fare come Zidane ai mondiali.. Solo che poi mi ricordo di essere italiano

    Liked by 1 person

  2. Penso che ognuno deve seguire le proprie aspettative salvo non esagerare nei 2 opposti ovvero morire con debiti o lasciare un grandioso gruzzoletto ma senza aver vissuto (in tal caso saranno generi e nuore a godersi tutto). Ognuno di noi cerca di trovare il giusto trade off. E’ stato dimostrato che lasciare troppo ai figli li indebolisci (Buffett ha lasciato “il giusto” ai figli e tantissimo in beneficenza) e allo stesso tempo non portare mai il figli al mare, in vacanza o fargli fare uno sport o un determinato corso per risparmiare per chi sa quando e cosa anche forse è sbagliato. Studiamo l’economia, conosciamo le regole del gioco e poi viviamo facendo quello che ci piace. Ti piace fare bricolage e stare in casa a vedere la tv…fai bene, ti piace andare in barca a vela e puoi permettertelo fai bene. La cosa da non fare è forzare. Se non mi sento di andare in un ristorante 3 stelle Michelin non ci vado anche se vanno gli amici, se non mi sento di andare in vacanza facendo camping lo stesso….Ricordiamoci che i soldi devono essere ns schiavi in un senso e nell’altro. Vivere per farli accumulare su un dossier titoli pure mi pare una bagianata, mangiarsi tutto idem…..viviamo le ns esistenze al meglio.

    Like

  3. Mi ero perso il post!!!!!
    Grande Andrea, mi erano mancati un sacco! Complimenti per il tuo lavoro e grazie per l’impegno che ci metti!

    Like

  4. Sei ritornato con un post, finalmente!
    Si, in effetti alle persone principalmente manca il concetto di budgeting e quindi lo relazionano con il fatto di avere pochi soldi, ad esempio la paghetta ma non è così!

    Like

Leave a Reply to Lettore Cancel reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.