#18 – HTFU, ovvero vietato lamentarsi. 

Il mio capo mi odia.

I miei colleghi lavorano poco.

Non guadagno abbastanza.

Non ho i soldi per cambiare la macchina.

È impossibile vivere una vita finanziariamente tranquilla nel 2016.

I nostri genitori si che stavano bene.

Le case costano troppo.

Tutte le affermazioni qui sopra (di cui sono spesso colpevole anche io) meritano la stessa risposta:

HTFU!

HTFU è un allegro acronimo che sta per

Harden The Fuck Up

In italiano si potrebbe tradurre liberamente con “non frignare come una femminella”.

Può forse darsi che alcune cose siano leggermente peggiorate in Italia negli ultimi trent’anni, ma in generale viviamo in un periodo di prosperità mai visto dalla razza umana prima d’ora.

In Italia l’aspettativa di vita continua a crescere, abbiamo tutti accesso ad acqua potabile, il cibo non è mai costato così poco nella storia, quasi tutti hanno un tetto sopra la testa ed i nostri telefoni hanno accesso 24 ore al giorno a tutti lo scibile umano.

Se ancora non vi sentite dei vermi, provate ad inserire il vostro stipendio netto annuale nell’ottimo sito Global Rich List.

Per vostra informazione, questo è quello che esce inserendo lo stipendio medio italiano (1.560€ al mese per tredici mensilità):

più ricchi del 98% del resto del pianeta

Questo significa che mediamente, il 98% del pianeta vi invidia.
Chiaro, in Africa la vita costa meno, ma in Africa non hanno le strade, gli ospedali e le scuole.

Se non arrivate a fine mese con uno stipendio medio, datevi un budget, tagliate le spese più stupide ed iniziare ad investire con intelligenza. 

Scusate il post breve, tra pochi giorni per compensare ne arriva uno lunghissimo. 

Advertisements

6 thoughts on “#18 – HTFU, ovvero vietato lamentarsi. 

  1. Era da tempo che cercavo un tool simile per capire in che percentile si sta con stipendio pari ad X.

    Grazie mille!

    p.s. seguo il tuo blog dal suo inizio, e’ uno dei pochi in Italiano su Personal Finance! ed e’ molto ben fatto!

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.